25 aprile, 2012

 

il Contratto a Voucher:

Il contratto in sé non esiste realmente in quanto, per legge, un lavoratore assunto a voucher può tranquillamente non andare a lavorare in quanto si tratta di lavoro “saltuario”. Per questo motivo viene pagato unicamente SE lavora e PER QUANTE ore lavora. Di solito un voucher costa 10€ lordi, il cui corrispettivo al netto delle tasse è di 7,50€.

 - Per il motivo sopra spiegato, con il suddetto contratto non esistono:

 - Ferie - Straordinari

 - Festività

 - TFR

 - 13ma e 14ma

 - Indennità di Disoccupazione (avete capito bene)

 - In pratica, il contratto non è vincolato da un determinato numero di ore settimanali e perciò al lavoratore viene richiesta un particolare “flessibilità” daterminata da fattori quali: il tempo atmosferico o le ire dei propri capi che, volendo, possono non chiamarti giornalmente e non farti andare al lavoro.

Comments: Posta un commento

Links to this post:

Crea un link



<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?